Logo di Tovo San Giacomo raffigurante castello, rami di alloro e corona

IL COMUNEIl Comune, inizio del menu di collegamento alle pagine.
Il Consiglio Comunale[1]
La Giunta Comunale[2]
Servizi al cittadino[6]
Statuto - Regolamenti[7]
Tributi [8]
Giornalino Comunale[9]
Scrivi al Sindaco[A]
Link istituzionali[B]
Programma delle opere pubbliche, Bandi, Concorsi on line ed altri Avvisi[C]
Albo in rete[.]
 
MUSEO DELL'OROLOGIO DA TORRE Museo dell'orologio da torre, inizio del menu di collegamento alle pagine.
 
TURISMO
ED ECONOMIA Turismo ed Economia, inizio del menu di collegamento alle pagine.

Dove siamo[M]
Una gita a Tovo per ...[N]
Dormire, mangiare,
bere e divertirsi[P]

Manifestazioni[S]
Pillole di storia...[T]
Link di interesse
turistico[U]


Portale Genitori per Mensa Alunni[V]

Logo in ombra

 

 
HOME [0] TASTI DI ACCESSO [Z] aumentare carattere carattere normale
     
Scrivi al SindacoNews
COMUNE DI TOVO SANGIACOMO - INTESTAZIONE

LAVORI IN CORSO
(Museo dell'Orologio da Torre)

Museo dell’Orologio da Torre “G.B. Bergallo”

Indirizzo:
Piazza San Sebastiano, Bardino Nuovo
17020 - Tovo San Giacomo (SV)
Telefono: 019648545 - 0196379.01

Il museo, aperto al pubblico dal 1997 è stato il primo in Italia, da poco ha riaperto con un nuovo allestimento, nel vecchio palazzo comunale di Bardino Nuovo ed occupa una superficie espositiva di 260 mq. Il percorso museale è dedicato alla produzione orologiaia svolta tra il 1860 e il 1980, in Val Maremola, dalla famiglia Bergallo, dinastia di artigiani che ha lasciato testimonianze sui campanili di molte chiese in Italia e all'estero. Nelle sale, dove sono esposti tutti i macchinari e gli strumenti di lavoro degli orologiai, sono presenti 32 orologi da torre, parti, meccanismi, pezzi e componenti di essi dal 1600 ai giorni nostri (ruote, pignoni, perni, fiancate, lancette, carrucole, numeri, pesi), materiale iconografico e documentario, fotografie antiche, appunti di lavoro, conti e preventivi, un video nel quale l'ultimo dei Bergallo illustra la propria attività e racconta la storia della fabbrica di famiglia. Completa la visita al Museo quella alla casa-officina che si affaccia sulla strada che da Tovo porta a Magliolo. Dedicato a Giovanni Bergallo, ultimo artigiano orologiaio della Val Maremola e ubicato nel vecchio palazzo comunale, il museo conserva circa 30 orologi da torre dal 1700 ai giorni nostri. Inoltre sono esposti i macchinari originali costruiti per il movimento delle grandi lancette degli orologi da torre, una ricca documentazione sull'attività svolta dai Bergallo fra il 1860 e il 1980, lancette da orologio e ingranaggi modellati con frese a pedaliera e lime. Il Museo è associato a Museimpresa - Associazione Nazionale dei Musei di Impresa


 


scarica gratuitamente Adobe Reader
     scarica gratuitamente Flash Player

Sito ufficiale del Comune di Tovo San Giacomo
Piazza Umberto I, 1 - 17020 Tovo S. Giacomo (SV)
Tel. +39 019.637901
Fax +39 019.648665 SOLO PER SOGGETTI PRIVATI - E' VIETATO L'UTILIZZO DI QUESTO NUMERO DA PARTE DELLE PUBBLICHE AMMNISTRAZIONI
 
La pubblicazione dei testi non ha carattere di ufficialità

Valid XHTML 1.0! Valid CSS Level A conformance icon, 
          W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0
web design by Mediawest S.r.l.

Immagine dell'ultimo orologiaio Giovanni Bergallo, scomparso nel 1996 al lavoro nella sua officina, collegamento con ingrandimento immagine Immagine di esterno della casa officina, collegamento con ingrandimento immagine Giovanni Bergallo mostra vecchi numero di quadrante, collegamento con ingrandimento immagine Particolare della facciata della casa officina, collegamento con ingrandimento immagine Nuovo allestimento del Museo dell'Orologio da Torre, progettato dall'Arch. Luca Furno , immagine particolare orologio Nuovo allestimento del Museo dell'Orologio da Torre, progettato dall'Arch. Luca Furno , ingrandimenti fotografie  dell'artista  al lavoro